Diario di Un Villaggio in ogni Casa | 4-8 maggio

Diario di Un Villaggio in ogni Casa | 4-8 maggio

0

Un Villaggio per Crescere Genova

Al Villaggio di Genova la primavera è esplosa e i fiori crescono colorati e suggestivi anche nelle case dei nostri bimbi. E grazie a loro noi li abbiamo colti tutti e ve li facciamo vedere qui, insieme, come in un fresco mazzo di primavera!

In questi giorni di messaggi e idee nelle nostre chat dei Villaggi, abbiamo scoperto che esistono mille modi per creare fiori, soprattutto se si aiutano i bimbi a dar vita ad idee diverse con tutto ciò che in casa si può riciclare! Plastica, carta, pittura, cannucce, forchette, confezioni dell’uovo di plastica (difficilissime da smaltire) insomma proprio di tutto. E voi che fiore volete provare?

 

Un Villaggio per Crescere Siracusa

L’educatrice Arlene disegna e racconta ai bambini questo periodo in cui le porte del Villaggio sono chiuse, con la simpatia dei suoi disegni e la dolcezza (ed un po’ di nostalgia) delle parole di questa sua filastrocca che parla proprio del Villaggio di Siracusa.

 

Un Villaggio per Crescere a Foligno 
Siamo entrati nella fase due, piano piano stiamo tornando alla normalità che abbiamo conquistato con tanti sforzi e tanti sacrifici. Le nostre vite sono state stravolte, il nostro tempo è diventato lento lento e tutti questi cambiamenti hanno provocato delle emozioni che siamo certi rimarranno sempre con noi. Proprio in questa occasione vi invitiamo, se vi va, a concedervi ancora qualche minuto di riflessione, per rivivere quei momenti che all’improvviso ci hanno allontanato dalla vita reale e che ci hanno allo stesso tempo accompagnato nella quotidianità della quarantena, riscoprendo il valore della semplicità e prestando cura ai piccoli gesti. Per farlo, vogliamo condividere con voi una poesia trovata sul web, ma in un modo “speciale”, per tutti i bambini e tutte le famiglie, con questo video realizzato dalle educatrici di Un Villaggio per Crescere a Foligno! Buona visione!

Un Villaggio per Crescere a Trieste

Durante questo periodo di assenza al Villaggio di Trieste abbiamo creato una chat speciale, in cui genitori ed educatrici ogni giorno si confrontano e chiacchierano sui più vari temi, dalle piccole cose della vita quotidiana a riflessioni più profonde sull’infanzia, la genitorialità, la crescita. Per farlo in chiave giocosa, caratteristica del nostro Villaggio, ogni venerdì lanciamo una “challenge” tematica: ad esempio la #bambinoiobambinotuchallenge, in cui tutti abbiamo condiviso fotografie della nostra infanzia, per immedesimarci e immaginarci come sarebbero stati questi giorni se i bambini fossimo stati noi; o la #pancionechallenge, per scivolare nei bei ricordi della dolce attesa e mandare un messaggio di positività alle mamme che hanno la forza di affrontare la gravidanza in questo difficile periodo…

Oggi vogliamo invitarvi a partecipare alla challenge che abbiamo lanciato due venerdì fa… la #vasettichallenge dei genitori in quarantena!

Se qualcuno di voi usa instagram avrete sicuramente notato una delle tante “challenge dei vasetti” che sono comparse nelle stories, ebbene, ne abbiamo preparata una per i genitori del Villaggio!

Giocare é facile: scaricate l’immagine con i vasetti bianchi e riempite ogni vasetto con puntini o macchie colorate (potete usare la funzione “modifica immagine” sul vostro cellulare) in base a quanto spesso vi è capitata la cosa scritta su ogni stesso vasetto durante la quarantena! Una volta compilata… ripostatela nei commenti!

È un gioco per divertirci, scoprire se stiamo condividendo o meno le stesse esperienze come genitori, per farci una risata e per soffermarci sulle cose belle di questo periodo. 🌈🏘

Guardate in quante cose ci assomigliamo a Trieste… Vi ci ritrovate anche voi?

Leave a Reply