Diario di Un Villaggio in Ogni Casa | 6 – 10 aprile

Diario di Un Villaggio in Ogni Casa | 6 – 10 aprile

0

Un Villaggio per Crescere a Genova

Nelle case delle famiglie di Genova le buone pratiche incontrate al Villaggio mettono radici in un racconto fatto di scoperte, giochi, attenzione e condivisione di un tempo prezioso, per quanto difficile e sospeso.

Travasi, colori, libri, scatole, percorsi, tappi e incastri, farina, pasta di sale, bottiglie e cartoncino, tutto quello che casa può offrire per passare insieme un po’ di tempo di qualità come se fossimo insieme al Villaggio.

Un ospite speciale!

Martina è un’educatrice di Milano ed è stata così carina da regalarci questo video in cui ci dà suggerimenti per coltivare qualche piantina anche a casa, il tutto con materiale di recupero! Un seme in un barattolo può far crescere meraviglie 🌱 Grazie Martina

 

 

Un Villaggio per Crescere a Policoro | In un foglio di carta, si nasconde il mondo***

I pediatri hanno dato un’idea: se conoscete qualcuno che sa fare una cosa particolare, strana e anche un po’ particolare, chiamatelo, chiedetegli di fare un video in cui la mostra e provate a rifarlo. Sarà un modo per conoscersi meglio e stare vicini anche quando si è lontani. A Takara, una mamma del nostro Villaggio per Crescere a Policoro, è stato chiesto di fare un origami, arte in cui è bravissima e ha portato anche al Villaggio, quando si poteva e ora, in un video, la mostra a tutti noi!

Grazie Takara!

Un Villaggio per Crescere a Siracusa | Sforniamo in diretta “U Panareddu”

La nostra educatrice Giusi ci propone una antica ricetta, tipica della tradizione siciliana per la settimana di Pasqua.

Una ricetta fatta di amore, pazienza e collaborazione domestica.

Queste le delicate parole di Loredana, educatrice e responsabile del nostro Villaggio isolano, che condivide con noi un suo ricordo, di quando era bambina, legato a questo dolce.

U Panareddu
Quando ero piccola, nei giorni precedenti la Pasqua, mi appassionava guardare mia nonna che, su di un grande scannaturi, giocava a fare l’alchimista: farina, uova, zucchero, strutto e ancora uova e zucchero per la glassa, piccoli bastoncelli di zucchero colorati per decorare.
Rispettava meticolosamente tempi e dosi, silenzi e imperiosi comandi (al mio povero nonno che governava il forno), presenze e assenze (solo io ero ammessa nel santuario in cui il rituale si compiva).
Ed ecco che l’esperimento si inverava.
Dalla bocca del forno, uscivano odori e colori che inebriavano i sensi: i cannattieddi da me (a Palermo) i Panareddi qui a Siracusa erano pronti. Un dolce della nostra tradizione siciliana: “U Panareddu”, il cestino di Pasqua con le uova diventa un augurio di abbondanza e di rinascita! Buon divertimento con la ricetta della nostra bravissima Giusi!

Un Villaggio per Crescere a Foligno | Il Barattolo delle cose belle

Buongiorno a tutte voi, Famiglie d’Italia.
Da nord a Sud, ogni casa si sta riempendo di disegni, di lavoretti, di colori…
Di suoni e melodie…
Di profumi e di sapori…
Di storie e di ricordi da raccontare…
Insomma, ogni casa si sta riempendo di “cose belle”, piccoli importantissimi istanti di vita che questo tempo nuovo, improvviso, lento e preziosissimo vi ha permesso di vivere insieme, grandi e piccoli, nonni e nipoti, genitori e figli.
Istanti di felicità che meritano di essere “ancorati” in qualche modo, per imparare a saperli cogliere anche quando di tempo non ce n’è, quando si tornerà a quella quotidianità fatta di impegni, di corse e di mille cose da fare.

Il “Barattolo delle Cose Belle” è l’idea proposta da Un Villaggio per Crescere a Foligno per poter “annotare” tutte le cose più belle capitate in un giorno, ma anche i pensieri positivi per affrontare questo momento, piccole poesie lette o recitate insieme ai bambini, ma anche piccoli disegni, magari “autografati” proprio da loro per la prima volta. Un barattolo da aprire a distanza di tempo, per scoprire di quanti piccoli ma importantissimi istanti è fatta lo nostra vita.
Uno spunto raccolto in Un Villaggio per Crescere a Genova, a testimonianza di come la rete che ci collega gli uni agli altri è reale e in grado di superare le distanze.

Dal Cuore Verde d’Italia, il Villaggio di Foligno apre il suo barattolo, per riscoprire alcuni ricordi vissuti insieme alle Famiglie con un particolare pensiero per tutti, di pace e di speranza.
Insieme, tutto andrà bene.

Leave a Reply