A San Cipriano il Villaggio incontra il personale dei poli consultoriali della provincia grazie alla rete con “Chiedilo alla Luna”

A San Cipriano il Villaggio incontra il personale dei poli consultoriali della provincia grazie alla rete con “Chiedilo alla Luna”

0

In un territorio sono presenti tante e differenti realtà che collaborano e si intrecciano, per costruire la rete del Villaggio.

Oggi siamo a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta, e Carmen di Carluccio, Vicepresidente di Chiedilo alla Luna ci racconta il suo “nodo”, fatto di relazioni, persone e attività.

“Chiedilo alla Luna” è una associazione socio-culturale nata a Caserta nel 2010 con la missione di occuparsi delle fasce di popolazione più a rischio sociale: bambini e anziani. Nei primi mesi di vita del Villaggio di San Cipriano l’associazione si è attivata principalmente per sensibilizzare e informare gli operatori sanitari che lavorano sul territorio di San Cipriano e, più in generale, nella zona della provincia di Caserta, circa l’esistenza di questo spazio educativo gratuito per le famiglie con bambini da zero a sei anni.

Abbiamo organizzato quattro incontri informativi tra novembre e dicembre 2018 in cui abbiamo presentato il progetto Un Villaggio per Crescere e le buone pratiche che nel Villaggio si vogliono diffondere tra le famiglie, in primis la lettura condivisa in linea con Nati per Leggere.

Agli incontri hanno partecipato pediatri, ostetriche e personale (nutrizioniste, psicologhe) dei CAN – Corsi di Accompagnamento alla Nascita dei numerosi poli consultoriali attivi sul territorio provinciale, uno proprio a San Cipriano; poli che diventeranno a breve presidi informativi sulla  pratica della lettura in famiglia in età precoce.

La collaborazione con la ASL di Caserta nasce da un rapporto ben saldo, originato dalla sottoscrizione – nel 2015 – di un protocollo finalizzato alla promozione del programma NpL, che ci ha consentito di incontrare  in questi anni – presso il polo di Caserta – tantissimi genitori che frequentano i corsi di accompagnamento alla nascita e sostegno alla genitorialità.

Proprio partendo dal rapporto di amicizia, stima e collaborazione che con i vertici dell’area materno-infantile dell’AsL di Caserta  abbiamo costruito in questi anni stiamo provando a creare una fitta e salda rete di supporto del nostro Villaggio”.

A poco a poco il Villaggio trova sostegni vecchi e nuovi, trova alleanze che si stringono per contrastare la povertà educativa e creare sempre più comunità.

Leave a Reply